Uova strapazzate in sfoglia con lonza croccante

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Questa ricetta l'ho scritta perché ho pensato alla mia London breakfast che si faceva in tarda mattinata e bastava anche per pranzo. La colazione londinese è con uova strapazzate, bacon e fagioli, proviamo a sostituire qualcosa e italianizziamola con una bella presentazione. Vediamo cosa mi è venuto in mente oggi per questa ricetta deliziosa sfiziosa e bella da vedere.

Ingredienti per 6 cestini:

  • 1 confezione di pasta sfoglia integrale;
  • 4 uova bio intere;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva;
  • 10 fettine di lonza;
  • olive nere senza nocciolo;
  • curcuma q.b.;
  • pepe nero q.b.;
  • 6 contenitori di alluminio per muffin.

Preparazione:

Innanzitutto pensiamo a come preparare i cestini pronti da farcire a piacere. Ne ho già parlato in un altro articolo sul mio blog, per cui vi invito a rileggerlo per gli ingredienti e il procedimento ai cestini (clicca qui). 

Ora prepariamo le uova strapazzate in padella aggiungendo un cucchiaio di parmigiano e un cucchiaino di olio extravergine. Appena cotte spolverizziamo di pepe nero e curcuma.

Dopo aver preparato le uova, occupiamoci del resto. Con le fettine di lonza formiamo alcune roselline e mettiamole in forno a 180 gradi per circa 10 minuti per farle diventare croccanti.

Perfetto, abbiamo tutti gli ingredienti pronti. Prendiamo i cestini e componiamo la nostra London breakfast servita a modo mio.

Ho preferito la lonza alla pancetta e i cestini in sfoglia per una presentazione all’italiana. 

Mettiamo in ogni cestino 2 cucchiai di uova strapazzate, una o due roselline di lonza croccante e due olive nere. Con la sfoglia rimasta ho realizzato piccole palline che ho aggiunto nei cestini per la decorazione finale. 

Bellissima trovata le mie uova strapazzate in sfoglia con lonza croccante sono un piatto sfizioso e invitante. Non solo una colazione ricca, ma un ottimo secondo, una sorta di tortine salate con uova strapazzate saporite di lonza. Ottimo l’abbinamento curcuma e pepe nero, una nuova presentazione sfiziosa e saporita. I miei cestini si mantengono per 2 giorni e sono buoni sia caldi che freddi. Possiamo farne di più e scaldarli nel forno anche il giorno dopo.

Oggi ho scelto i cestini in sfoglia integrale per una colazione ricca come si usa fare in Inghilterra, ma possiamo riempire i nostri cestini con qualunque cosa. I cestini in sfoglia dolci o salati sono sempre una pausa invitante.

Cari amici, potete trovare la seguente ricetta sul blog dell'autrice, e seguirla sui suoi canali social cliccando sulle seguenti icone.

    

 

Contattaci

Tutti i campi sono obbligatori, la tua privacy è protetta!
scrivi qui il numero
© 2017 Ristorantiditalia.eu di Tribastone Salvatore - v.le Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01214770883